SMART SAFETY

TECNOLOGIE IoT E FUNZIONALITÀ
ALL’AVANGUARDIA PER GESTIRE LA SICUREZZA DEI LAVORATORI E QUELLA DEI SITI PRODUTTIVI.

IL PROBLEMA

IL CRESCENTE NUMERO DI INCIDENTI E DI “MORTI BIANCHE” SUI LUOGHI DI LAVORO CI PONE DI FRONTE ALL’OBBLIGO (NON SOLO NORMATIVO MA ANCHE MORALE) DI METTERE IN CAMPO MISURE PER GARANTIRE LE CONDIZIONI DI SALUTE E SICUREZZA DEI LAVORATORI.

Il D.Lgs 81/08 (Testo Unico Salute e Sicurezza sul Luogo di Lavoro) prevede obblighi per il datore di lavoro che è tenuto a valutare i rischi all’interno dell’ambiente lavorativo, adottando misure per prevenire incidenti e gestire le emergenze tempestivamente, in particolare negli ambienti più critici (come ad esempio atmosfere esplosive).

Questo è un aspetto critico soprattutto nei casi di lavoratori isolati o in specifiche condizioni operative, che devono essere dotati di opportuni sistemi di comunicazione per il rilevamento “uomo a terra” o in caso di malori. Il datore di lavoro è inoltre obbligato a dotare i lavoratori di dispositivi di protezione individuale (DPI).

LA SOLUZIONE

LA SOLUZIONE PER LA SAFETY DI GRUPPO FILIPPETTI RISPONDE PIENAMENTE ALLE PRESCRIZIONI DI LEGGE, GARANTENDO AI LAVORATORI MAGGIOR SICUREZZA E AI DATORI DI LAVORO UNA CONSISTENTE RIDUZIONE DEL PREMIO INAIL.

IN QUESTO MODO, CONTRIBUIAMO A MINIMIZZARE LE RESPONSABILITÀ PENALI E AMMINISTRATIVE IN CASO DI INFORTUNI O INCIDENTI.

PRODOTTI E FUNZIONALITÀ

LA SOLUZIONE SVILUPPATA DA GRUPPO FILIPPETTI CONSENTE DI EFFETTUARE IL MONITORAGGIO MAN DOWN (UOMO A TERRA) ATTRAVERSO UNA TECNOLOGIA DI LOCALIZZAZIONE ALL’AVANGUARDIA, ABILITATA DALL’INNOVATIVO WEARABLE DPI  MULTIFUNZIONE SAVEMENOW.

GENERAL OVERVIEW

Il monitoraggio della condizione di “Uomo a Terra” messa a punto da Gruppo Filippetti è il risultato della grande esperienza acquisita nei progetti sviluppati in ambito Safety, mirati a garantire ai lavoratori e alle imprese maggior sicurezza sui luoghi di lavoro.

Attraverso l’integrazione di tecnologie di localizzazione estremamente sofisticate, un’infrastruttura di connessione all’avanguardia (Smart Network) e una piattaforma centralizzata per la raccolta e il monitoraggio attivo (IoT Smart Platform), Gruppo Filippetti è in grado di proporre una soluzione estremamente affidabile e potente, impiegabile in qualsiasi ambito lavorativo, inclusi quelli a rischio di esplosioni, grazie ai dispositivi certificati ATEX.

Smart_Safety_Man_Down

PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO

Il monitoraggio del segnale emesso dall’innovativo dispositivo di protezione individuale SaveMENOW, prodotto da Gruppo Filippetti, effettuato attraverso lo SmartNetwork e inviato alla IoT Smart Platform, permette di localizzare il personale con un grado di precisione estremamente elevato (< 50 cm). Questo aspetto risulta importantissimo in caso di eventi gravi come crolli di infrastrutture o smottamenti, che possono provocarne il seppellimento ed è inoltre un aspetto cruciale per fornire alle squadre di soccorso informazioni precise sulla posizione delle persone coinvolte.

La soluzione Man Down offre prestazioni che non lo rendono paragonabile ad altri sistemi di “monitoraggio uomo a terra” attualmente in commercio.

PRINCIPALI VANTAGGI

  • Utilizzo in qualsiasi contesto: anche in zone normalmente non raggiunte da coperture Wi-Fi (o cellulare), grazie all’utilizzo della tecnologia Smart Network Filippetti e del SaveMENOW GPS.  Essendo lo SmartNetwork una rete mesh pervasiva alimentata a batterie di lunga durata (fino a 10 anni), può assicurare copertura anche in aree normalmente schermate alle varie onde radio (aree compartimentate, sotterranee etc.).
  • Localizzazione di dettaglio: con una precisione di localizzazione inferiore ai 50 cm, permette di individuare la posizione anche all’interno di una singola stanza. Le soluzioni in commercio utilizzano tecnologie che consentono la localizzazione solo per macro-aree (per piano piuttosto che per settore).
  • Sensori multifunzione: il DPI SaveMENOW reca a bordo non solo sensori di movimento, ma anche sensori che permettono di rilevare postura e brusca perdita di quota dell’individuo, minimizzando il rischio di letture non corrette degli eventi;
  • Conferma multipla evento: se l’operatore indossa anche altri sensori (ad es. Tag che permettono il monitoraggio del corretto uso dei DPI o altro equipaggiamento) è possibile integrare nel modello di analisi anche i dati rilevati da quei sensori, annullando sostanzialmente il rischio di falsi allarmi.
  • Use Case scenario: possibilità di tarare la reattività del sistema sul singolo caso d’uso in relazione alle variabili monitorate (movimento, postura, rapida perdita di quota) e quindi customizzare la risposta del sensore a seconda delle attività tipiche o degli scenari attesi.
  • Dispositivi Long LifeTime: il dispositivo indossabile SaveMENOW fornito all’operatore è ricaricabile e garantisce una operatività continua di circa un mese (dipendente dai casi d’uso).
  • Integrazione funzionalità: possibilità di integrare allo stesso dispositivo e servizio, ulteriori funzionalità Safety per il monitoraggio del corretto uso dei Dispositivi di Protezione Individuale o delle attrezzature.

COMPONENTI BASE

COMPONENTI CON FUNZIONALITÀ AGGIUNTIVE

MONITORATE L’UTILIZZO DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE (DPI) PREVISTI DALLE NORME DI SICUREZZA, ATTRAVERSO SAVEMENOW E UNA SERIE DI SENSORI AD ESSO COLLEGATI, IN UNA INNOVATIVA WIRELESS BODY AREA NETWORK.

GENERAL OVERVIEW

Questa soluzione di Gruppo Filippetti è nata per agevolare e supportare in modo digitalizzato l’applicazione e il rispetto delle procedure di protezione/prevenzione più appropriate in ambito safety che implicano la necessità di identificare i dispositivi di protezione individuale (DPI) e verificarne il corretto utilizzo da parte dei lavoratori che operano in zone a rischio.

Smart_Safety_Monitoraggio_DPI

PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO

Attraverso l’impiego dell’innovativo DPI SaveMENOW (indossato dall’operatore), integrato con la tecnologia di localizzazione di Gruppo Filippetti, è possibile creare una rete wireless locale che opera in prossimità del SaveMENOW che da origine ad una Wireless Body Area Network (WBAN) a cui si collegano i DPI Tag inseriti nell’elmetto protettivo, nelle scarpe anti-infortunistiche, nei guanti, nelle maschere antigas, ecc..
I dispositivi – a tecnologia attiva – oltre a segnalare la presenza dell’oggetto associato in prossimità del DPI SaveMENOW, sono anche in grado di monitorarne il corretto utilizzo misurandone il movimento, la posizione rispetto a SaveMENOW e rispetto al suolo e l’eventuale profilo di pressione interna, legata all’attività respiratoria dell’operatore, nel caso si impieghino maschere antigas.
La mancanza di uno dei dispositivi previsti, o il suo non corretto utilizzo (ad esempio caschetto in mano e non correttamente indossato), sono registrati da SaveMENOW che trasmette l’informazione alla IoT SmartPlatform per la gestione dell’evento e delle relative allarmistiche.
I tag DPI sono disponibili anche nella versione certificata per uso in zone con atmosfera ad alto rischio esplosivo (ATEX).

PRINCIPALI VANTAGGI

La soluzione per il monitoraggio DPI consente di supportare al meglio il ruolo del responsabile della sicurezza, offrendo i seguenti vantaggi:

  • Minori rischi: diminuisce considerevolmente il rischio di infortuni legati al non corretto impiego dei dispositivi di sicurezza individuale;
  • Sensori non invasivi: i sensori sono perfettamente integrati con i normali sistemi di fissaggio degli strumenti di lavoro come caschetti, scarpe, imbracature, maschere, ecc.;
  • Dimensioni ridotte: la loro dimensione contenuta e il peso estremamente ridotto, non interferiscono con l’operatività di campo;
  • Falsi allarmi: grazie alle logiche implementate a bordo dei sensori, vengono drasticamente ridotti i falsi allarmi;
  • Efficacia: l’assenza dei DPI, o il loro non corretto utilizzo, sono immediatamente segnalati al lavoratore e alla IoT Smart Platform per la pronta gestione dell’anomalia.
  • Sicurezza, anche in aree a rischio di deflagrazione: disponibili anche nella versione ATEX, conforme alla normativa per l’utilizzo in zone con atmosfere esplosive.

COMPONENTI BASE

COMPONENTI CON FUNZIONALITÀ AGGIUNTIVE

LA SOLUZIONE CHE CONSENTE DI EFFETTUARE IL MONITORAGGIO DI SPAZI CONFINATI O DI AREE RISERVATE ATTRAVERSO L’UTILIZZO DI SENSORISTICA ALL’AVANGUARDIA.

GENERAL OVERVIEW

Per assicurare l’applicazione e il rispetto delle procedure di autorizzazione e protezione/prevenzione più appropriate, in base a determinate aree di operatività, è innanzitutto necessario definire il perimetro delle zone da monitorate.

I device impiegati nella soluzione sviluppata da Gruppo Filippetti, possono essere collocati senza alcuna necessità di effettuare lavori di installazione (cablaggi) in quanto wireless, plug&play ed alimentati a batterie di lunga durata (fino a 10 anni).

Smart_Safety_Area_Violata

PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO

Il beacon, localizzatore di prossimità impiegato nell’ambito dello SmartNetwork, consente di identificare uno spazio “logico” all’interno del quale il DPI SaveMENOW, in dotazione al personale, viene identificato e riconosciuto. Nel caso sia necessaria un’estrema precisione di localizzazione (<50cm), per esempio per localizzare due postazioni di lavoro adiacenti in un open space, si possono impiegare i riferimenti di precisione Anchors che, attraverso tecnologia UWB, forniscono allo SmartNetwork – e alla IoT Smart Platform – tutti i dati necessari per collocarlo nello spazio con estrema precisione.
Infine, per verificare l’eventuale presenza non autorizzata di personale (non dotato di tag di identificazione) sono disponibili sensori ad infrarossi PIR che segnalano alla piattaforma la presenza di un qualsiasi “corpo caldo” nel raggio di azione dei sensori stessi.

PRINCIPALI VANTAGGI

La soluzione Area Violata consente di monitorare agevolmente aree produttive (o aree di cantiere all’aperto) con lo scopo di identificare accessi non autorizzati, offrendo i seguenti vantaggi:

  • Semplice da installare e configurare: basato su device wireless e plug&play alimentati a batterie di lunga durata (fino a 10 anni);
  • Preciso: grazie all’impiego di tecnologia di localizzazione, sia indoor che outdoor, anche in presenza di ostacoli metallici che renderebbero inservibile l’impiego di GPS;
  • Sicuro: conforme alla normativa ATEX per l’utilizzo in zone con atmosfere esplosive
  • Modulare ed adattivo: utilizza la localizzazione di dispositivi “weareable” compatibili, ma riconosce anche la presenza di personale non dotato di tag di identificazione;
  • Dinamico: i punti di riferimento possono essere mobili e quindi riposizionati;
  • Multi scenario: è la soluzione ideale per cantieri in movimento o aree di lavoro che subiscono frequenti cambi di layout.

COMPONENTI BASE

COMPONENTI CON FUNZIONALITÀ AGGIUNTIVE

LA SOLUZIONE PER MONITORARE E GESTIRE CON EFFICACIA LE PROCEDURE DI EVACUAZIONE IN CASO DI ALLARME O INCIDENTI.

GENERAL OVERVIEW

La soluzione di Gruppo Filippetti consente di assicurare il corretto svolgimento della procedura di evacuazione del personale in caso di emergenza in ambienti lavorativi estesi e complessi come cantieri o impianti produttivi.

Smart_Safety_Evaquazione

PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO

In casi di emergenza, ogni operatore dotato del DPI SaveMENOW, riceverà un segnale di allarme (segnale luminoso e vibrazione). L’operatore verrà “seguito” in ogni suo spostamento, sia indoor che outdoor, grazie all’infrastruttura SmartNetwork, allo scopo di poter verificare il percorso più celere verso le aree sicure di appello.
Questa rilevazione fornirà al Gestore dell’emergenza un’immagine aggregata – in tempo reale – dell’evolvere della situazione in campo, visualizzabile attraverso la apposita Dashboard di controllo disponibile nella IoT Smart Platform.
Attraverso la funzione di appello automatico, verranno evidenziati in mappa gli operatori ancora non registrati nelle aree sicure, consentendo l’eventuale intervento di responsabili o specifiche squadre di recupero.
L’integrazione con la soluzione di Area Violata consente di evidenziare, per ogni area monitorata, la presenza di personale autorizzato o non autorizzato al fine di gestire anche eventuali presenze non dotate dei nostri device.

I DPI SaveMENOW, i dispositivi di localizzazione anchor a tecnologia UWB, così come i sensori di presenza ad infrarossi (PIR) sono inoltre certificati per utilizzi in zone con atmosfera ad alto rischio esplosivo (ATEX).

PRINCIPALI VANTAGGI

  • Supportare al meglio il lavoro dei responsabili della sicurezza sul campo nei momenti di maggiore criticità in caso di emergenze che richiedano tempestività e identificazione precisa delle persone;
  • L’integrazione del DPI SaveMENOW con le soluzioni di localizzazione e controllo Area Violata, consente di avere sotto controllo la posizione e la condizione di ciascun operatore;
  • La rappresentazione in tempo reale attraverso la Dashboard dedicata permette di prendere decisioni rapide, mirate ed efficaci;
  • Utilizza il meglio delle tecnologie di Gruppo Filippetti in termini di localizzazione in tempo reale e dotazione di dispositivi di sicurezza individuale;
  • La possibilità di impiegare dispositivi certificati ATEX rende la soluzione ideale per l’impiego in scenari con atmosfere esplosive.

COMPONENTI BASE

COMPONENTI CON FUNZIONALITÀ AGGIUNTIVE

LA SOLUZIONE CHE CONSENTE DI MONITORARE PROCEDURE OPERATIVE CHE INCLUDONO UNO SPECIFICO UTILIZZO DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE PREVISTI DALLE NORMATIVE SULLA SICUREZZA.

GENERAL OVERVIEW

La soluzione sviluppata da Gruppo Filippetti per il monitoraggio di procedure operative nell’ambito della sicurezza del personale, permette di verificare la corretta sequenza di attività che il personale è tenuto a compiere per mantenersi in regime di massima sicurezza in scenari particolarmente critici, come ad esempio l’operatività in aree confinate o in quota su tralicci. Questa soluzione permette di ridurre sensibilmente gli incidenti derivanti da manovre non corrette e consente parallelamente di sensibilizzare e istruire il personale al rispetto delle stesse.

Smart_Safety_Procedura_Violata

PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO

Questa soluzione prevede l’impiego del device SaveMENOW di Gruppo Filippetti e di una serie di sensori (tag sui DPI indossati dall’operatore) e collegati ad esso in una innovativa Wireless Body Area Network (WBAN). Grazie a questo insieme di tecnologie è possibile verificare in tempo reale l’applicazione delle procedure di protezione/prevenzione più appropriate, identificando i DPI indossati e verificarne il corretto impiego, rispetto a:

  • la loro sequenza di attivazione (utilizzo) nell’ambito della specifica procedura;
  • la posizione reciproca dei sensori, validando “passo dopo passo” l’utilizzo dei DPI da parte dei lavoratori, nel rispetto del loro manuale di utilizzo.

PRINCIPALI VANTAGGI

La soluzione Procedura Violata di Gruppo Filippetti consente di supportare al meglio sia le attività di tipo formativo nei campi di addestramento, dove si formano gli addetti al corretto impiego dei DPI e delle procedure anti-infortunistiche, sia in scenari operativi reali nei quali questa soluzione riduce sensibilmente il rischio di infortuni legati al non corretto utilizzo dei dispositivi di sicurezza individuale.
Inoltre, la presenza della “Wireless Body Area Network” che ha come estensione il corpo dell’operatore che utilizza il device SaveMENOW, garantisce la massima precisione ed efficacia nel supportare il lavoratore stesso nell’auto-correzione di comportamenti non sicuri, avendo immediata segnalazione della violazione della procedura di sicurezza.

  • Efficacia: il sistema consente di modellare procedure – anche complesse – in cui le condizioni di rischio devono essere intercettate con anticipo senza poter attendere il verificarsi dell’evento critico;
  • Prevenzione: la mancanza dei DPI, o il loro utilizzo improprio, sono immediatamente segnalate al lavoratore e alla centrale operativa;
  • Falsi allarmi: grazie alle logiche implementate a bordo dei sensori, vengono drasticamente ridotti i falsi allarmi;
  • Sicurezza anche in ambienti a rischio di deflagrazione: conforme alla normativa per l’utilizzo in zone con atmosfere esplosive ATEX

COMPONENTI BASE

COMPONENTI CON FUNZIONALITÀ AGGIUNTIVE

PERMIT TO WORK CONSENTE DI GESTIRE IN MODO DIGITALE I PERMESSI DI LAVORO, GARANTENDO LA SICUREZZA DELLE ATTIVITA’ DI CAMPO ATTRAVERSO UN SISTEMA EVOLUTO DI CENSIMENTO DEGLI OPERATORI.

GENERAL OVERVIEW

La soluzione “Permit to Work” sviluppata da Gruppo Filippetti consente di incrementare i livelli di sicurezza dei lavori negli ambienti produttivi. Permit to Work consente infatti di censire le richieste di intervento, analizzare la preparazione e la corretta assegnazione di attività manutentive alle aziende o ai fornitori terzi, assicurando quindi l’applicazione delle procedure di protezione/prevenzione più appropriate, evitando conflitti ed interferenze negli interventi.

PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO

Il software di cui si compone la soluzione Permit to Work si integra nativamente con il device SaveMENOW, con il monitoraggio dei DPI, con lo SmartNetwork e con la tecnologia di localizzazione, controllando non solo la pianificazione dei lavori ma anche la loro corretta esecuzione nella massima sicurezza. Attraverso l’assegnazione dei DPI SaveMENOW al personale addetto agli interventi, sarà quindi possibile rilevarne con assoluta precisione non solo la presenza nelle zone assegnate ma anche monitorarne gli aspetti inerenti la sicurezza.

I sensori impiegati sono certificati ATEX per impieghi in zone con atmosfera ad alto rischio esplosivo.

PRINCIPALI VANTAGGI

La soluzione Permit to Work consente di digitalizzare e centralizzare le operazioni di controllo e rilascio dei necessari permessi per attività manutentive, offrendo i seguenti vantaggi principali:

  • Perfetta integrazione: l’impiego delle tecnologie IoT di Gruppo Filippetti consente di aggiungere ai controlli in fase di rilascio e chiusura degli interventi, anche i controlli in real time effettuati in corso d’opera monitorando le aree di lavoro, i relativi permessi di accesso autorizzati e completare queste informazioni con altre raccolte in campo, attraverso opportune checklist utilizzabili su dispositivi mobili.
  • Flessibilità: la soluzione fornisce un insieme completo di funzionalità grazie all’integrazione di strumenti di firma digitale avanzata, sistemi esperti di classificazione delle informazioni e sistemi per la modellazione dei processi di gestione configurati secondo una profonda conoscenza del dominio di applicazione.

COMPONENTI BASE

COMPONENTI CON FUNZIONALITÀ AGGIUNTIVE

ATTRAVERSO SENSORI IOT DI ULTIMA GENERAZIONE, CONFORMI AI SEVERI REQUISITI RICHIESTI IN AMBIENTI CON ATMOSFERA POTENZIALMENTE ESPLOSIVA, LA SICUREZZA DEL PERSONALE RAGGIUNGE LIVELLI ASSOLUTI.

GENERAL OVERVIEW

 

La soluzione Smart Safety di Gruppo Filippetti per applicazioni in scenari con atmosfera potenzialmente esplosiva prevede l’impiego di device IoT certificati ATEX 1.

Man Down, Area Violata, Gestione delle emergenze/evacuazione e il Monitoraggio dei DPI sono realizzate attraverso dispositivi che presentano caratteristiche di funzionalità e performance già viste per le soluzioni precedenti. Anche in questo caso, il perfetto connubio tra algoritmi evoluti, sviluppati sulla base di esperienze dirette, e device wireless alimentati a batterie di lunga durata (fino a 10 anni), permettono di realizzare soluzioni di Safety, anche molto complesse, con grande semplicità e rapidità, non dovendo ricorrere a onerosi e complessi cablaggi in campo.

 

PRINCIPALI VANTAGGI

Questa soluzione include tutte le features e i vantaggi delle soluzioni realizzate con prodotti non certificati ATEX che sono riassumibili in:

  • Integrazione: i sensori impiegati sono perfettamente integrati con i normali sistemi di fissaggio degli strumenti di lavoro come caschetti, scarpe, imbracature, maschere, ecc..
  • Sensori non invasivi: i sensori sono di dimensioni e peso contenuti e non interferiscono in alcun modo con le procedure operative;
  • Falsi allarmi: grazie alle logiche implementate a bordo dei sensori, vengono drasticamente ridotti i falsi allarmi;
  • Interattività: il DPI SaveMENOW integra un sistema di segnalazione luminosa e a vibrazione per avvisare l’operatore in caso di emergenze e dispone di un apposito pulsante per rilevare la risposta dell’operatore alle sollecitazioni inviate dal sistema;
  • Preciso e tempestivo: il sistema di localizzazione in caso di emergenza garantisce una precisione submetrica e un tempo di risposta estremamente rapido per gestire al meglio le contromisure
  • Chiaro e completo: la Dashboard stile “control room” completa ed efficace fornisce informazioni aggregate o di dettaglio in tempo reale, evidenziando le aree in cui si verifica l’evento e le azioni/informazioni disponibili.

COMPONENTI BASE

COMPONENTI CON FUNZIONALITÀ AGGIUNTIVE

AMBITI DI APPLICAZIONE

Le soluzioni e i prodotti di Gruppo Filippetti sono estremamente flessibili e contemplano Use Case per ambiti operativi anche molto diversi tra loro.

 

Industry 4.0
Oil&Gas
Construction Site
Pharmaceutical

ASK A QUESTION

Hai bisogno di sviluppare una soluzione
specifica basata sui nostri Prodotti?

Share
Share
Share