ENVIRONMENTAL MONITORING

SOLUZIONI IoT CHE TI PERMETTONO DI MONITORARE I PARAMETRI AMBIENTALI IMPORTANTI, PRESERVARE LE RISORSE NATURALI E MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLA VITA DELLE PERSONE.

AZIENDE, ORGANIZZAZIONI, AMMINISTRAZIONI LOCALI E CENTRALI DEVONO ADOTTARE POLITICHE E PRATICHE SOSTENIBILI PER PRESERVARE LE RISORSE NATURALI COLLETTIVE E GARANTIRE STANDARD ELEVATI DI QUALITÀ AMBIENTALE.

Le soluzioni di Gruppo Filippetti aiutano a ridurre gli sprechi di risorse fondamentali come l’acqua, a monitorare i parametri ambientali al fine di garantire una maggior qualità dell’aria che respiriamo e a scongiurare conseguenze gravi in presenza di gas nocivi.

SFRUTTA TUTTA LA POTENZA DELL’ INTERNET OF THINGS PER MONITORARE I PARAMETRI CHE TI PERMETTONO DI MIGLIORARE LA QUALITÀ DEGLI AMBIENTI FAVORENDO IL BENESSERE E LA SALUTE DELLE PERSONE. GRAZIE ALLE SOLUZIONI DI GRUPPO FILIPPETTI POTRAI GARANTIRE LA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE IN OGNI SPAZIO E IN OGNI AMBIENTE DI LAVORO.

PRODOTTI E FUNZIONALITÀ

ENVIRONMENTAL MONITORING È LA SOLUZIONE SVILUPPATA DA GRUPPO FILIPPETTI PER IL MONITORAGGIO DEI PARAMETRI AMBIENTALI E DELLA QUALITÀ DEGLI AMBIENTI LAVORATIVI INDOOR.

GENERAL OVERVIEW

La soluzione Environmental Monitoring messa a punto da Gruppo Filippetti è pensata per garantire il monitoraggio in tempo reale delle condizioni ambientali microclimatiche all’interno degli ambienti di lavoro, con precisione e granularità molto elevati.

Inoltre, grazie alla sensoristica alimentata a batterie di lunga durata (fino a 10 anni), questa soluzione risulta di facile installazione ed estremamente economica, non prevedendo cablaggi elettrici.

Environmental Monitoring rileva umidità relativa, temperatura, pressione atmosferica, integrando questi dati con quelli relativi ad agenti inquinanti (o particolari sospesi) e consente di applicare azioni logiche sui sistemi di trattamento dell’aria o sui sistemi di controllo e gestione dell’impianto stesso.

PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO

Il monitoraggio continuo di parametri ambientali come umidità relativa, temperatura e pressione atmosferica, integrati con i dati di concentrazione di agenti inquinanti o particolati sospesi, consente di applicare logiche avanzate di attuazione e retroazione sugli impianti, sui sistemi di trattamento dell’aria o sui sistemi di controllo e pianificazione dell’impianto stesso al fine di ottenere condizioni operative che riducano al minimo l’impatto nell’ambiente pur massimizzando il benessere percepito e l’efficienza del processo produttivo controllato.

Il sistema esperto applica algoritmi di ottimizzazione sulla base dei modelli evolutivi che descrivono il dominio fluido-dinamico sotto controllo utilizzando non solo i dati rilevati ma anche sorgenti dati esterne come ad esempio le previsioni meteo disponibili per la zona di interesse sintetizzando comportamenti predittivi di attuazione e pianificazione delle attività produttive.

PRINCIPALI VANTAGGI

  • Semplice da installare e configurare: basato su device wireless alimentati a batterie di lunga durata (fino a 10 anni);
  • Modulare ed adattivo: in quanto utilizza sensoristica IoT dotata di specifiche estensioni;
  • Integrato: perché prevede l’utilizzo di stazioni meteo e altri device specializzati;
  • Preciso: consente di ottenere una visione molto dettagliata delle condizioni ambientali oggetto di monitoraggio;
  • Flessibile e multifunzione: il sistema si adatta a molteplici esigenze grazie all’integrazione del Sensore Ambientale di Gruppo Filippetti che rileva umidità relativa, pressione atmosferica e temperatura con opportune estensioni che consentono di misurare concentrazioni di polveri o particolari elementi inquinanti;
  • Integrabile: l’utilizzo di stazioni meteo complete da installare outdoor, integrate con la tecnologia SmartNetwork, consente di raccogliere dati microclimatici con precisione e continuità così da poter alimentare con tutte le informazioni necessarie i modelli esperti della IoT SmartPlatform.

COMPONENTI BASE

COMPONENTI DI TERZE PARTI

La soluzione richiede l’impiego di Stazione Meteo di terze parti.

LA SOLUZIONE “WATER LEAK MONITORING” E’ LA TECNOLOGIA PIU’ EFFICACE PER ELIMINARE LE PERDITE DI ACQUA DALLE CENTRALI IDRICHE E DALLE RETI DI DISTRIBUZIONE CITTADINE.

GENERAL OVERVIEW

La soluzione Water Leak Monitoring di Gruppo Filippetti, unita alla costante manutenzione delle centrali idriche e delle reti di distribuzione, consente di ridurre in modo drastico gli sprechi di acqua a seguito di perdite accidentali, impiegando sensori ad ultrasuoni o vibrazionali.

Questa soluzione è infatti in grado di identificare sia perdite d’acqua puntuali che generali, che possono verificarsi rispettivamente in singoli dispositivi o nei condotti. Analizzando l’andamento delle onde acustiche nei condotti, è possibile evidenziare l’eventuale presenza di perdite d’acqua all’interno dell’impianto.

PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO

Water Leak Monitoring viene implementata attraverso l’impiego di sensoristica specializzata (prodotta da Gruppo Filippetti o da terze parti a seconda dei casi d’uso) nell’analisi dello stato d’usura delle condotte. La sensoristica impiegata (sensori ad ultrasuoni o vibrazionali) fornisce inoltre indicazioni di tipo predittivo sullo stato delle condotte, consentendo quindi di pianificare interventi manutentivi al fine di evitare il formarsi delle perdite d’acqua.

Tutte le rilevazioni e gli avvisi riguardanti perdite da oggetti e da condotte rilevate dalla sensoristica di Gruppo Filippetti, vengono inviati alla IoT SmartPlatform che consente di creare, attraverso interfacce dedicate, mappe dinamiche con funzioni di geofencing.

Principali funzionalità

  • Identificazione delle perdite in tempo reale – Localizzazione precisa (< 1 m);
  • Creazione di mappe dinamiche.

PRINCIPALI VANTAGGI

  • Installazione semplice e rapida: basata su device wireless alimentati a batterie di lunga durata (fino a 10 anni) che non necessitano di alcun cablaggio elettrico;
  • Preciso e accurato: consente l’identificazione puntuale delle perdite d’acqua e di intervenire in modo appropriato, riducendo i costi relativi sia alle perdite d’acqua sia all’identificazione della più opportuna attività manutentiva;
  • Economica e sostenibile: consente di risparmiare sui costi di gestione preservando una risorsa ambientale estremamente preziosa;
  • Ideale per aree molto estese: l’utilizzo di tecnologia radio (di campo) per il recupero delle informazioni dai vari punti di rilevazione, consente l’adozione della tecnologia in contesti molto distribuiti ed estesi come ad esempio acquedotti o quartieri fieristici;
  • Rilevazione e analisi dati avanzata: grazie alla IoT SmartPlatform, sarete inoltre in grado di ottenere dati e analisi sui consumi, attraverso un’interfaccia dedicata e configurabile;
  • Predictive monitoring, in quanto utilizza sensoristica dotata di specifiche estensioni per la rilevazione dello stato di usura;

COMPONENTI BASE

COMPONENTI DI TERZE PARTI

La soluzione richiede l’impiego di Stazione ad Ultrasuoni e di tecnologia Water Leak Detector.

AIR POLLUTION MONITORING. IL SISTEMA INTEGRATO PER LA MISURAZIONE DELLE EMISSIONI DI AGENTI INQUINANTI E LA PROTEZIONE AMBIENTALE.

GENERAL OVERVIEW

Air Pollution Monitoring di Gruppo Filippetti è un sistema di rilevazione ambientale in grado di monitorare in modo costante e preciso le emissioni di gas nocivi e/o polveri in qualunque contesto operativo e di fornire indicazioni precise e puntuali sullo stato di qualità dell’aria nell’ambito oggetto di monitoraggio.

Il sistema, composto di stazioni mobili dotate di apposita sensoristica sviluppata da Gruppo Filippetti – integrata con device di terze parti per la misurazione dei parametri meteorologici – consente di ottenere misurazioni distribuite (anche se non sincrone) delle condizioni degli inquinanti su una zona molto estesa.

Grazie alla auto-localizzazione, il sistema è quindi in grado di fornire misurazioni georeferenziate attraverso la IoT SmartPlatform di Gruppo Filippetti.  Infine, Air Pollution Monitoring consente di verificare la pianificazione e la qualità dei processi produttivi – o di trasformazione – nel caso di aziende ad elevato impatto ambientale al fine di tutelare l’attività stessa dell’azienda e dei suoi addetti, garantendo il controllo puntuale delle condizioni di salubrità nello stabilimento e nell’area circostante.

PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO

Air Pollution Monitoring prevede l’utilizzo integrato di sensoristica specializzata per la rilevazione di CO,NOx, PM10 e altri elementi inquinanti sia con stazioni fisse che equipaggiando unità mobili.

Le stazioni fisse consentono di caratterizzare un’area, una zona specifica o più in generale una sorgente di agenti inquinanti al fine di creare un oggettivo archivio di informazioni precise che possono essere facilmente correlate con eventuali attività produttive in corso o previste, al fine di “moderare” l’impatto ambientale delle stesse.

PRINCIPALI VANTAGGI

  • Preciso e accurato: la soluzione è basata su sensoristica ad elevata sensibilità e auto localizzante. I dati raccolti sono geolocalizzati e vengono rappresentati in mappe tematiche, supportando le attività di esperti ambientali per la definizione di opportune contromisure;
  • Acquisisce dati in real time: tutti i dati rilevati sono disponibili in tempo reale per supportare lo studio della situazione istantanea;
  • Misura l’impatto ambientale: la misurazione di agenti inquinanti supporta – in ambito industriale – le attività di monitoraggio dell’impatto ambientale e la misurazione “del bianco” intesa come parametro di base di quello specifico contesto ambientale, al netto delle attività produttive dell’impianto stesso;
  • Flessibile, in quanto con le stazioni mobili possono essere installate su mezzi di mobilità già esistenti.

COMPONENTI BASE

COMPONENTI DI TERZE PARTI

La soluzione richiede l’impiego di Stazione Meteo di terze parti.

 

NOISE LEVEL MONITORING E’ UN SISTEMA INTEGRATO PER LA MISURAZIONE DEL LIVELLO DELLE EMISSIONI SONORE E DELL’INQUINAMENTO ACUSTICO.

GENERAL OVERVIEW

Noise Level Monitoring di Gruppo Filippetti è una soluzione all’avanguardia per il monitoraggio e la misurazione delle emissioni sonore che generano inquinamento acustico.

Attraverso l’impiego di sensoristica alimentata a batterie di lunga durata (fino a 10 anni), ingegnerizzata e prodotta “in house” da Gruppo Filippetti, il Noise Level Monitoring consente la rilevazione di emissioni sonore geo-referenziate in tempo reale e, pertanto, rappresentabili su piattaforma GIS. Questo genere di rilevazioni consente di garantire maggior qualità e vivibilità sia in ambienti indoor che outdoor.

PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO

La soluzione prevede l’utilizzo integrato della sensoristica specializzata per la rilevazione dei livelli di rumorosità ambientali prodotta da Gruppo Filippetti. Questo tipologia di rilevazioni è affidata a stazioni di monitoraggio fisse ma è anche possibile l’installazione del Noise Level Monitoring su stazioni mobili (automezzi).

Le misurazioni e i relativi dati (geo-referenziati) vengono inviati alla IoT SmartPlatform per le successive analisi secondo le soglie definite, dove il superamento delle stesse genera segnali di allarme che vengono registrati dalla IoT SmartPlatform che può a sua volta informare i gestori tramite messaggistica in tempo reale.

PRINCIPALI VANTAGGI

  • Qualità ambientale certificata: la soluzione è necessaria per l’ottenimento della certificazione della salubrità ambientale in alcuni ambienti di lavoro;
  • Previene e tutela la salute delle persone: il monitoraggio in continua dei livelli di inquinamento sonoro con sensoristica adatta alle installazioni outdoor, permette la gestione delle problematiche di salute pubblica legate alla presenza di impianti produttivi particolarmente rumorosi e/o a locali che hanno forte impatto sull’ambiente circostante in particolari fasce di orario regolamentate;
  • Preciso e accurato, basato su sensoristica IoT ad elevata sensibilità e auto localizzante, alimentata a batterie di lunga durata;
  • Flessibile in quanto compatibile con installazioni fisse da esterno e stazioni mobili esistenti;
  • Avanzato: integra sia le funzioni di rilevazione che di analisi in tempo reale e di trasmissione alla IoTSmartPlatform di monitoraggio dei dati storici.

COMPONENTI BASE

COMPONENTI DI TERZE PARTI

La soluzione richiede l’impiego di tecnologia di terze parti per la misura del livello di pressione acustica.

CROMoS, IL SISTEMA ALL’AVANGUARDIA PER MONITORARE L’IMPATTO AMBIENTALE DI ODORI.

GENERAL OVERVIEW

CROMoS (Continuous Remote Odor Monitoring System) è un sistema sviluppato da Gruppo Filippetti per il monitoraggio continuo degli odori, attraverso l’integrazione di misure in tempo reale per concentrazioni di composti organici volatili, variabili meteorologiche e l’elaborazione di modelli matematici di diffusione e dispersione.

CROMoS ha la capacità di visualizzare la concentrazione di odore espressa in unità olfattometriche in tempo reale, per emissioni di particolare interesse nell’ambito di attività produttive che trasformano o trattano rifiuti o che effettuano trasformazioni chimiche e fisiche che implicano immissioni in atmosfera.

PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO

Attualmente, il monitoraggio degli odori è suddiviso in campagne di campionamento, analisi o misure ex situ, elaborazione dei dati e rilascio di valutazioni e interpretazioni di eventi che sono già accaduti.

La soluzione utilizza l’innovativo SmartNetwork, che trasmette i dati alla IoT SmartPlatform che permette il monitoraggio ambientale avanzato.  L’innovazione tecnologica del sistema CROMoS è data principalmente dalla possibilità di effettuare il monitoraggio – di un territorio di interesse – in tempo reale (e previsionale).

Lo scopo è quello di fornire un sistema “esperto” che funga da supporto per le strategie, le linee guida e le decisioni politiche di intervento.

PRINCIPALI VANTAGGI

  • Rilevamento intelligente: consente di supportare il responsabile Ambiente in tutte le procedure di ottenimento dell’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) e costituisce un valido supporto per la programmazione delle attività di conferimento, trattamento e mitigazione previste nel processo produttivo stesso;
  • Innovativo: consente una modellazione del sito attraverso modelli fluidodinamici che tengono conto di orografia e condizioni meteo dominanti, permettendo la simulazione preventiva delle diffusioni e delle immissioni anche fuori dal sito;
  • Avanzato: CROMoS si basa su solide basi scientifiche di simulazione, modellazione, misura e verifica periodica in laboratori specializzati per la caratterizzazione del sito e delle sue evoluzioni;
  • Integrato: su sensoristica specializzata e su processi di taratura periodici della stessa;
  • Rivoluzionario: permette il monitoraggio dell’impatto odorigeno da ispezioni a controllo in continuo in tempo reale.

COMPONENTI BASE

COMPONENTI DI TERZE PARTI

La soluzione richiede l’impiego di Stazione Meteo di terze parti.

AMBITI DI APPLICAZIONE

Le soluzioni e i prodotti di Gruppo Filippetti per la protezione ambientale sono estremamente flessibili e contemplano Use Case per ambiti operativi anche molto diversi tra loro.

 

Industry 4.0
SmartCity

ASK A QUESTION

Hai bisogno di sviluppare una soluzione
specifica basata sui nostri Prodotti?

Share
Share
Share